Posts Tagged ‘valutazioni’

Valutazioni Terza

scrutini(2)Pubblicate sul blog e sul registro elettronico le seguenti valutazioni della Terza:

  1. Compito in classe
  2. Test su Esiodo
  3. Mappa concettuale su Esiodo

In vista dei prossimi imminenti scrutini,  ciascuno di voi può, se vuole, prendere visione del quadro completo dei voti del primo quadrimestre.

 

Annunci

Nuove valutazioni per gli studenti

classe

Nei giorni scorsi il Consiglio dei ministri ha approvato lo Schema di decreto legislativo recante norme in materia di valutazione e certificazione delle competenze nel primo ciclo ed esami di Stato.

Ecco, in sintesi,  le novità principali del Regolamento in 10 punti:

  1. Il comportamento non rientra nell’oggetto della valutazione
  2. La valutazione degli apprendimenti avviene tramite “votazioni in decimi che indicano differenti livelli di apprendimento“.
  3. Spetta al dirigente scolastico (o al suo delegato) la presidenza di tutti i consigli convocati per gli scrutini intermedi e finali.
  4. la valutazione è integrata dalla descrizione del processo e del livello globale di sviluppo degli apprendimenti raggiunto dall’alunno
  5. La richiesta della sufficienza non è più riferita ad ogni singola materia ma al complessivo andamento degli apprendimenti.
  6. Le rilevazioni degli apprendimenti costituiscono parte integrante del processo di autovalutazione delle istituzioni scolastiche.
  7. Un sostanziale alleggerimento dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo.
  8. Anche per l’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo la bozza prevede una semplificazione: le prove scritte sono due, a carattere nazionale, seguite da un colloquio. Viene quindi abolita la terza prova,
  9. L’esperienza di alternanza scuola·lavoro diviene obbligatoriamente oggetto di esposizione sotto forma di “una breve relazione e/o un elaborato multimediale“.
  10. Il voto finale complessivo rimane in centesimi

Prove INVALSI

invalsi

 

Anche quest’anno tornano le prove INVALSI e anche quest’anno tornano le polemiche, sia degli studenti, sia dei docenti.

Per consentire agli studenti delle Seconde di farsi un’idea del “problema” consiglio la lettura di questo documento.

Clic sull’immagine sopra, per leggerlo.

Risultati prove INVALSI

invalsiSebbene la II B non abbia partecipato alla somministrazione delle prove INVALSI, può essere interessante comunicare, in sintesi, i risultati nazionali e regionali relativi alla classe Seconda Superiore:

 

 

RISULTATI ALLE SUPERIORI – Passando al livello regionale, nell’indirizzo liceale le regioni con un punteggio significativamente al di sopra della media italiana sono la Lombardia e tutte le regioni e province del Nord-Est (tranne, per un soffio, l’Emilia-Romagna), le regioni con un punteggio significativamente inferiore alla media italiana sono l’Abruzzo, la Campania, la Calabria, la Sicilia e la Sardegna. Le altre regioni non si differenziano dalla media dell’Italia.

Nell’indirizzo tecnico, la situazione è analoga a quella già riscontrata per l’indirizzo liceale ma in questo caso anche gli istituti tecnici dell’Emilia Romagna hanno un risultato statisticamente superiore alla media italiana, cui si aggiungono gli Istituti Tecnici delle Marche. Le regioni con un risultato significativamente al di sotto della media italiana sono il Lazio, la Campania, la Calabria, la Sicilia e la Sardegna

invalsi-1Infine, tutti gli Istituti Professionali delle regioni settentrionali, tranne quelli della Liguria, hanno un risultato significativamente superiore a quello medio italiano, mentre due sole regioni, la Campania e la Puglia, hanno un risultato significativamente inferiore ad esso. Le altre regioni non si differenziano, in questo indirizzo scolastico, dalla media italiana.

DISASTRO SUD – Da segnalare anche che alla più bassa prestazione della macro-area Sud nella scuola secondaria di primo e secondo grado contribuisce soprattutto una regione: la Campania. Senza questa regione il punteggio dell’area sarebbe non molto dissimile da quello del Centro. Nell’area Sud e Isole a pesare sono i cattivi risultati della regione Sicilia, che ottiene in entrambe le prove e in tutti i livelli scolari, con l’eccezione della prova di Matematica in II primaria, punteggi significativamente inferiori alla media nazionale. Meno peggio fa la Calabria, i cui risultati, almeno nella scuola primaria, non si differenziano nel 2014 dalla media nazionale; nella scuola secondaria di primo e secondo grado, tuttavia, questa regione torna a registrare risultati tra i più bassi in assoluto e significativamente al di sotto della media italiana.

In un quadro nazionale è su queste tre regioni che andrebbero concentrati opportuni interventi di politica scolastica per tentare di migliorarne i livelli di apprendimento, sui quali per altro influiscono non solo fattori legati al funzionamento del sistema educativo ma anche fattori di ordine economico, sociale e culturale non facili da controllare.

 

 

Valutazioni test

votiHo appena pubblicato le valutazioni dei seguenti test:

  1. test di letteratura greca (III)
  2. test di grammatica greca (II)
  3. test di recupero di letteratura greca (V e III)
  4. test di recupero di letteratura latina (III)
  5. recupero traduzione di latino (V)

Test e compiti

news_a
Sono stati pubblicati tutti i voti dei test e dei compiti svolti finora:

  1. Compito di greco della V
  2. Compito di greco della III
  3. Compito di greco della II
  4. Test di latino della III
  5. Test di greco della V
  6. Simulazione terza prova della V

 

  • votiEntro il fine settimana pubblicherò i voti del test di greco della III di oggi, il test grammaticale della II di domani.
  • Tutte e tutti siete invitati a prepararvi per le eventuali verifiche di recupero che si svolgeranno a partire da domani e per tutta la prossima settimana (se necessario).
  • Invito soprattutto coloro che sono stati assenti ai test di prepararsi anche sugli argomenti proposti nei test in loro assenza.

Quadri I quadrimestre

newsA richiesta della V e della III, rendo nuovamente disponibili i quadri dei voti del I quadrimestre, per consentire a tutt* di controllare le (eventuali) sezioni di programma da recuperare con verifiche mirate.

Ricordo, infatti, che – come vi ho scritto ieri – le lacune del I quadrimestre vanno sanate.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: