Posts Tagged ‘prima prova esame’

Esiti degli scritti (esame di Stato)

scrutiniTerminata la correzione delle prove scritte, dovrete ancora pazientare fino a venerdì per conoscere i risultati.

Gli esiti degli scritti saranno pubblicati infatti 24 ore prima dell’inizio del colloquio, quindi:

VENERDI’ 1 LUGLIO

H. 8.30

PUBBLICAZIONE RISULTATI PROVE SCRITTE

*****

 

Ecco la prima prova

Ecco le tracce della prima prova d’esame. Com’è andata ragazzi? Scrivete i vostri commenti.

Clic sull’immagine per le tracce.

primaprova16

 

Tipologia B Esame di Stato: saggio breve

Requisitoria contro la tipologia B dell'Esame di Stato

Per la riflessione, propongo alla Quinta, alla vigilia della prima prova scritta, un intervento di Daniele Lo Vetere tratto da LETTERATURAENOI.IT del 19 giugno 2016.

Il titolo è:

Requisitoria contro la tipologia B dell’Esame di Stato

Il prof. Lo Vetere  analizza i limiti della tipologia B saggio breve, proposta nella prova scritta di Italiano degli Esami di Stato ormai da 15 anni, e di solito scelta dal maggior numero degli studenti. Ma gli studenti sono veramente posti nella condizione di scrivere un saggio breve?

Tre sono soprattutto i difetti della tipologia B:

1) Completa decontestualizzazione dei documenti.

2) Difficoltà a usare effettivamente i documenti come campioni di un ventaglio di tesi intorno a un argomento.

3) Completa destoricizzazione dei documenti.

Leggi tutto l’articolo (un po’ lungo a dire il vero) a questo link

 

I pronostici di quattro scrittori

Da Orizzonte Scuola del 20 giugno 2016

Orizzonte Scuola

Il Fatto Quotidiano ha chiesto a 4 insegnanti scrittori un pronostico sull’argomento del tema, prima prova agli esami di Maturità.

Il ministro Stefania Giannini ha già annunciato che :“i temi saranno belli e attuali e saranno l’occasione per riflettere su esperienze attinenti alla vita degli stessi alunni”.

Su questa base hanno risposto: Christian Raimo, autore di “Tranquillo prof, la richiamo io” e insegnante di filosofia e storia al liceo classico “Dante Alighieri” di Roma; Raul Montanari, autore amato dai più giovani che ha pubblicato per ultimo “Il Regno degli amici”; Gian Carlo Visitilli, autore di “E la felicità prof?”, professore di letteratura italiana a Bari e membro esterno al liceo artistico a Polignano; Eraldo Affinati, che ha pubblicato di recente “L’uomo del futuro” e lavora con i ragazzi migranti.

Leggi tutto l’articolo

Esame di Stato 2015 – Prima prova

esame_stato2015Anche se quest’anno non ho accompagnato una Quinta all’esame, pubblico ugualmente per gli interessati la Prima Prova d’esame (scritto di Italiano) a cui sono stati sottoposti in data odierna le studentesse e gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori.

 

 

Italo Calvino e un estratto da “Il sentiero dei nidi di ragno” per l’analisi del testo;  

un brano di Malala Yousafzay – la giovane pakistana ferita gravemente dai talebani per la sua lotta a favore dell’educazione femminile e premio Nobel per la Pace – per riflettere sul diritto all’istruzione nel tema di ordine generale e in quello storico una riflessione sulla Resistenza, accompagnata da un testo di Dardano Fenulli, ufficiale dell’esercito regio che dopo l’otto settembre del 1943 venne condannato a morte.

Per quanto riguarda invece  il saggio breve o articolo di giornale, gli elaborati riguardano il Mediterraneo, le sfide del XXI secololo sviluppo scientifico-tecnologico nella comunicazione  e la letteratura come esperienza di vita.

 

 

Clicca Qui per scaricare le tracce

‘La prima prova è andata

Eugenio Montale

Giusto per ricordo (per chi ha sostenuto l’esame) e per appagare la curiosità (di chi invece dovrà sostenere l’esame i prossimi anni) pubblico le tracce proposte dal Ministero per la Prima Prova dell’esame di Maturità che si è svolta oggi.

Tipologia A – Analisi del testo
Eugenio Montale, “Ammazzare il tempo

Comprensione del testo

Riassumi tesi e argomenti principali del testo

Analisi del testo
1 – Quali sono i problemi risolvibili secondo Montale
2 – Spiega il significato che Montale attribuisce all’espressione “Ammazzare il tempo”
3 – Perché si accrescono i “bisogni inutili” e si inventano “nuovi tipi di lavoro inutile”?
4 – Noti nel testo la presenza dell’ironia? Argomenta la tua risposta
5 – Esponi le tue osservazioni in un commento personale di sufficiente ampiezza

Interpretazione complessiva ed approfondimenti
Sulla base dell’analisi condotta, ricerca la “visione del mondo” espressa nel testo e approfondisci la ricerca con opportuni collegamenti ad altri testi di Montale. Alternativamente soffermati sul grado di attualità/inattualità dei ragionamenti sul lavoro e sul tempo

Tipologia B – Ambito Artistico-letterario
Il labirinto

Foto:
P.Picasso, Minotauromachia, 1935
J.Pollock, Pasiphae, 1943
M.C. Escher, Relatività, 1953

Brani:
Ludovico Ariosto, Orlando furioso, Canto dodicesimo, Ottave 7-12
Jorge Luis Borges, L’immortale, in L’Aleph
Italo Calvino, Le città invisibili
Umberto Eco, Il nome della rosa

Continua a leggere

Prima prova – C e D

TIPOLOGIA C – TEMA DI ARGOMENTO STORICO

Lo storico Eric J. Hobsbawm definisce Secolo breve gli anni che vanno dall’esplosione della prima guerra mondiale fino al collasso dell’URSS. A suo giudizio, “la struttura del Secolo breve appare come quella di un trittico o di un sandwich storico. A un’Età della catastrofe, che va dal 1914 sino ai postumi della seconda guerra mondiale, hanno fatto seguito una trentina d’anni di straordinaria crescita economica e di trasformazione sociale, che probabilmente hanno modificato la società umana più profondamente di qualunque altro periodo di analoga brevità. Guardando indietro, quegli anni possono essere considerati come una specie di Età dell’oro, e così furono visti non appena giunsero al termine all’inizio degli anni ’70. L’ultima parte del secolo è stata una nuova epoca di decomposizione, di incertezza e di crisi – e addirittura, per larghe parti del mondo come l’Africa, l’ex URSS e le ex nazioni socialiste dell’Europa orientale, un’Età di catastrofe”.
Il candidato valuti criticamente la periodizzazione proposta da Hobsbawm e si soffermi sugli eventi che a suo parere caratterizzano gli anni ’70 del Novecento.

TIPOLOGIA D – TEMA DI ORDINE GENERALE

«Nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per quindici minuti».
Il candidato, prendendo spunto da questa “previsione” di Andy Warhol, analizzi il valore assegnato alla “fama” (effimera o meno) nella società odierna e rifletta sul concetto di “fama” proposto dall’industria televisiva (Reality e Talent show) o diffuso dai social media (Twitter, Facebook, YouTube, Weblog, ecc.).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: