Posts Tagged ‘materiali’

Un bell’articolo su Seneca

Lucio_Anneo_Seneca_101_jpg_1306973099

Alla Quinta che ancora deve affrontare il colloquio d’esame, suggerisco la lettura di questo bell’articolo su Seneca e la ricerca della felicità (De Vita Beata), pubblicato su Il Sole 24 Ore il 25 giugno u.s., a firma di Armando Massarenti.

«Quando la Pirelli cominciò a farmi girare per il mondo, non ci misi molto a rendermi conto che l’ubriacatura consumistica della business community e il materialismo reaganiano degli anni Ottanta ricordavano proprio quella società augustea a neroniana che Orazio e Seneca prendevano di mira. Da vizio privato, il tradurre si trasformò per me in pubblica virtù». Così commenta Gavino Manca il suo “pubblico servizio” di manager e al contempo anche di traduttore di testi classici latini: nel leggere la sua versione del dialogo La vita felice (De vita beata) di Lucio Anneo Seneca (da poco riproposta da Einaudi), ci accorgiamo che anche lui, come Seneca – pedagogo e consigliere personale dell’imperatore Nerone -, è un uomo “al vertice” che trova solo nella filosofia quel riparo sicuro dai marosi che l’esistenza non risparmia a nessuno, ma che infligge abbondantemente a chi vive a contatto con qualsiasi forma di potere.

Leggi tutto

 

Prima prova andata

1prova

Ecco, “per ricordo”, le tracce della Prima Prova.

Presentazioni tesine

prezi

Per essere sicuri/e che le vostre presentazioni  digitali funzionino nei pc della scuola, inviatemi, nella sezione ESAME, il link ai vostri lavori (anche se non sono completati). Proverò a visionarli da scuola, poi vi dirò se è tutto a posto.

PREZI – EMAZE – GENIAL.LY… etc

 

Materiali per l’esame

esame-di-stato

Come preannunciato, per la V, nella sezione ESAME DI STATO, materiali in preparazione dell’esame:

  1. possibili argomenti comuni al latino e al greco
  2. dove trovare (tra gli autori) i diversi temi della poesia ellenistica
  3. possibili percorsi

 

Scusate la pessima qualità “estetica” dei materiali, ma quel che conta è la sostanza 🙂

Con un commento, se ne avete bisogno, scrivete al riguardo. Usate lo spazio per comunicare sull’esame.

Il padlet su Alceo

Per la Terza, il padlet per i lavori su Alceo (da consegnare lunedì).

Clic sull’immagine

Come ci sono arrivati i tragici greci

greci

 

Le tragedie pervenuteci dall’antichità sono davvero poche. Conosciamo, infatti, solo tre nomi di tragici greci: Eschilo, Sofocle e Euripide. È sicuro che ve ne fossero molti altri ad Atene e forse fuori d’Atene, e le opere dei tre massimi tragici erano rappresentate anche nel mondo coloniale, come per esempio a Siracusa. Non solo, dunque, la nostra conoscenza della tragedia greca è ridotta a tre nomi, ma di ognuno di essi sono leggibili soltanto pochissime tragedie: sette per ciascuno, con un’eccezione fortuita per Euripide, di cui parleremo. Da dove inizia questa lunga e inesorabile “scrematura” delle tragedie greche?

Leggi tutto l’articolo

Ecco la presentazione su Saffo

Per la Terza, disponibile la presentazione su Saffo, contenente anche le odi e i frammenti letti in classe, nonché i due video di sintesi.

>>>  Clicca sull’immagine

saffo_emaze

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: