Posts Tagged ‘eschilo’

Gli Atridi (terza parte): Agamennone, Menelao, Egisto

Dopo le vicende già narrate di Tantalo e Pelope e di Atreo e Tieste,  siamo giunti alla parte forse più nota del mito che vi sto raccontando, noto anche come Mito troiano; è quella che, trattando di Agamennone e Menelao, da sola giustamente merita il nome di Mito degli Atridi, in quanto solo Agamennone e Menelao sono figli di Atreo.

I tre grandi tragediografi greci, Eschilo Sofocle ed Euripide, ci presentano nei loro drammi le vicende terribili di questi due figli maledetti, discendenti di una stirpe vissuta fra i delitti e le vendette.

Tragici

Come vi ho già anticipato (vedi il post dedicato), quando Tieste salì al trono di Micene, Agamennone e Menelao lasciarono la città, si recarono da Tindaro a Sparta, ne sposarono le due figlie (in verità solo Clitennestra – la moglie di Agamennone –  era figlia di Tindaro e Leda; Elena invece – la moglie di Menelao – era nata dall’unione di Leda con Zeus) e col suo aiuto strapparono il regno di Micene a Tieste.

Continua a leggere

Annunci

Agamennone

Propongo per la Quarta il video che contiene l’Agamennone di Eschilo.

Poiché non è stato possibile guardarlo interamente in aula, lo metto a disposizione per chi, magari in un pigro pomeriggio domenicale, volesse approfittarne per guardarselo tranquillamente in casa.

 

 

 

Per le tragedie di Eschilo

eschilo_29174Per la Quarta indico qui il link al sito PARODOS (mostrato in classe) per la trama dettagliata e commentata delle tragedie di Eschilo. Per il momento si leggano PERSIANI  e SETTE CONTRO TEBEpoi si leggeranno le altre.

Ricordo, inoltre, la lettura integrale della tragedia PROMETEO INCATENATO, iniziata in classe.

Per i Persiani di Eschilo

Un video per la Quarta, contenente la trasposizione cinematografica de I Persiani di Eschilo.

Dura un’ora e mezza circa.

Guardatelo in questo weekend e cominciate a leggere la tragedia.

Consegne alla Quarta per le tragedie

teatroConsegna ai gruppi

per la lettura delle tragedie

  1. leggere una trama dettagliata (delle varie parti: prologo, parodo…)

  2. predisporre una scheda sintetica che contenga: anno di rappresentazione, tetralogia, struttura, personaggi, ambientazione, trama “sinteticissima” (una due frasi)

  3. leggere la tragedia

  4. Scegliere alcuni brani da leggere (i più significativi)

  5. cercare in rete commenti, approfondimenti, video…

  6. Scrivere anche un commento (anche attraverso una mappa concettuale o uno schema) con il significato e i messaggi della tragedia

  7. realizzare da 3 a 5 pagine per la lim (lavoro individuale o di gruppo)

lim2Per le pagine lim

  1. scaricare il software oliboard

  2. scegliere il colore dello sfondo (che resterà sempre lo stesso in tutte le pagine). Il colore sarà diverso col variare del gruppo di lavoro

  3. se lo sfondo è chiaro i testi siano scuri e viceversa

  4. non riempire troppo la pagina (caso mai creare una pagina in più)

  5. i testi devono essere ben leggibili (scegliere bene la dimensione dei caratteri) e non troppo estesi

  6. per non appesantire la pagina creare link (a testi, a video, a powerpoint, a siti web…)

  7. inserire almeno un video in una pagina

  8. per gli aspetti tecnici (dubbi, difficoltà di procedura…) contattare l’insegnante

  9. condividere in dropbox il lavoro man mano svolto (anche per le correzioni)

Le tragedie greche

Per la Quarta:

 

Nel sito della casa editrice Newton Compton è possibile acquistare, per poco più di 14 euro, il volume che contiene tutte le tragedie di Eschilo, Sofocle ed Euripide (anche in versione digitale).

Naturalmente, è più breve la via della libreria sotto casa!!

Affrettatevi ad acquistarlo.

Questo è l’indirizzo web:

 

http://www.newtoncompton.com/libro/978-88-541-1711-2/i-tragici-greci

newton

Orestea 2 – video

Ecco la seconda parte della rappresentazione dell’ Orestea di Eschilo:

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: