Posts Tagged ‘comunicazione’

Zoom Meeting

zoom-monitor-moderncomm_2f6782aCome vi avevo anticipato, se riusciremo ad usarlo insieme, mi piacerebbe che il nostro prossimo incontro si svolgesse in videoconferenza per mezzo di ZOOM: troppo laborioso comunicare su wa, che siano scritti o vocali i messaggi.

Pertanto, ciò che dovrete fare, perché sia possibile procedere, è scaricare sul vostro pc (meglio che sullo smartphone… ma, nel caso, se lo preferiste, esiste anche la app per il cellulare o il tablet… basta dirmelo):

Poche brevi istruzioni per scaricare ZOOM sul pccome-usare-Zoom-Meeting

  1. Scarica ZOOM MEETING dal link qua sotto:

  1. http://zoom.us/download

  2. clic su tasto blu <download> in corrispondenza di Zoom Client for Meetings

  1. salva il file di installazione sul desktop (il file si chiama zoominstaller.exe) e dopo cliccaci sopra due volte per installare il programma sul tuo computer

  1. Dopo averlo installato, avvia il programma cliccando sull’icona generata sul desktop.

  1. clicca sul pulsante Sign In e, se non sei ancora registrata/o, clicca sul pulsante “Sign up, it’s free” e segui la procedura guidata (porterà via una manciata di secondi).

  1. Una volta effettuata la registrazione, prendere parte a una videoconferenza creata da qualcuno è molto semplice: basterà cliccare sull’invito che riceverai via mail e attendere che la web app si apra.

Nei prossimi giorni vi chiamerò per una prova.

Chi volesse partecipare, se ancora non l’ha mai fatto, mi fornisca, magari su wa,  il suo indirizzo email.

A presto

Eccoci: riunione finita

esami

Si è conclusa la riunione preliminare per l’esame di stato prevista per oggi.

Alcune brevi comunicazioni in chiaro, altri dettagli nella sezione ESAME:

  1. Orari d’ingresso per la prima e la seconda prova: h.8.00 (puntuali e forniti di carta d’identità)
  2. Per la terza prova di lun. 26, la VB sarà al secondo turno: dalle ore 11.30 (ma venite un po’ prima) alle 13.30
  3. il 27, 28, 29 correzione delle prove scritte
  4. il 30 inizio colloqui (inizia il corso D)
  5. il 5 luglio: inizio colloqui corso B (che termineranno il 10)

Il resto, dentro la sezione

 

Oggi, NO FUMO

fumo no

Nasce CONDIVIDO

E’ nato  CONDIVIDO, il Manifesto della comunicazione non ostile.

“Condivido” è un progetto educativo promosso da Parole O_Stili e rivolto a genitori, docenti e giovani studenti della scuola secondaria che vuole promuovere l’utilizzo di linguaggi non ostili in Rete.

Quando scrivi su Internet, pensa prima di scrivere.

Per saperne di più clicca sui materiali qua sotto:

qui e qui 

Non perdetevelo!

nuovoeutile

Vi consiglio, per farvi riflettere un po’, in un sito interessantissimo che si chiama NUOVO E UTILE, un articolo intitolato:

Valutare l’informazione in rete tra bufale, bolle e complottismo

 

Sempre più persone leggono le notizie in rete, ma non sanno valutare l’informazione a cui si espongono: saranno vere? saranno false? L’82 per cento degli studenti della scuola secondaria e delle università americane è incapace di distinguere una notizia vera da una falsa: e certo questa non è una bella notizia.

E voi?

Leggete l’articolo, interrogatevi, parlatene. Anche qui, se volete.

 

 

40 consigli per scrivere bene in italiano

eco-u

 
Sono i 40 consigli di un grande intellettuale recentemente scomparso: Umberto Eco: divertenti ma anche seri.

 

* Evita le allitterazioni, anche se allettano gli allocchi.

  • Non è che il congiuntivo va evitato, anzi, che lo si usa quando necessario.

  • Evita le frasi fatte: è minestra riscaldata.

  • Esprimiti siccome ti nutri.

  • Non usare sigle commerciali & abbreviazioni etc.

  • Ricorda (sempre) che la parentesi (anche quando pare indispensabile) interrompe il filo del discorso.

  • Stai attento a non fare… indigestione di puntini di sospensione.

  • Usa meno virgolette possibili: non è “fine”.

  • Non generalizzare mai.

  • Le parole straniere non fanno affatto bon ton.

  • Sii avaro di citazioni. Diceva giustamente Emerson: “Odio le citazioni. Dimmi solo quello che sai tu.”

  • I paragoni sono come le frasi fatte.

  • Non essere ridondante; non ripetere due volte la stessa cosa; ripetere è superfluo (per ridondanza s’intende la spiegazione inutile di qualcosa che il lettore ha già capito).

       .Solo gli stronzi usano parole volgari.

 

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: