Il giuramento dei Greci a Platea

licurgoEcco la traduzione del testo di Licurgo proposto alla Seconda nell’ultimo compito in classe:

 

I soldati greci, preparati a fare una spedizione militare contro i barbari, giurarono in questo modo (lett. “secondo questi giuramenti”): <<Non considererò la vita più importante della libertà; non fuggirò in battaglia, ma resterò sempre nello schieramento, per difendere la mia patria; non abbandonerò i comandanti, né vivi né morti, ma seppellirò tutti gli alleati morti in battaglia. E dopo avere sconfitto in guerra i barbari, non lascerò a soqquadro nessuna delle città alleate della Grecia, mentre obbligherò a pagare la decima tutte le città che stavano con i barbari. E dei templi distrutti dai barbari non ne ricostruirò affatto neppure uno, ma li lascerò per i posteri come ricordo  della empietà dei barbari>>.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: