Archive for gennaio 2016

Per ora….

In attesa che l’orario venga corretto, vi propongo una programmazione di massima per la prossima settimana. Qualora la variazione avvenga nell’arco dei prossimi giorni, vi comunicherò gli eventuali cambiamenti e, nel caso, predisporrò la programmazione più completa.

Per ora:

prog_V

 

prog_IV

 

prog_II

Concorso per fumettisti – Primo Triumvirato

concorso triunvirato

Propongo questo interessante concorso a tutte le studentesse e gli studenti che amano disegnare, e soprattutto disegnare i fumetti.

Si richiede la produzione di un elaborato che presenti una ricostruzione storica del Primo Triumvirato con testo e raffigurazione a fumetti, sulla traccia degli argomenti indicati nelle ‘Tematiche’ (v. Bando).

Verranno assegnati 3 premi

Le 3 Classi vincitrici saranno invitate e ospitate per assistere alla Rievocazione teatrale del ‘Primo Triumvirato’. La piece sarà curata dagli Studenti delle Scuole attrici del Progetto e si terrà a Lucca il 23 Aprile 2016.

Nel corso della cerimonia, gli Studenti e gli Insegnanti riceveranno Diploma e Medaglia.

 

Scarica PROGETTO 15.01.16

Scarica BANDO UNISCUOLA PR.TR.21.1.16

Nuovo orario

Nonostante contenga un errore relativo alle ore di latino e greco in Quinta (errore che sarà corretto a breve), metto a disposizione delle classi il nuovo orario che entrerà in vigore lunedì 1 febbraio:

 

orario terzo turno.JPG

Le materie per l’esame 2016

esame

DIPLOMA DI LICEO CLASSICO

PRIMA PROVA SCRITTA AFFIDATA AL COMMISSARIO ESTERNO:  LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

MATERIA OGGETTO DELLA II PROVA SCRITTA AFFIDATA AL COMMISSARIO INTERNO:  LINGUA E CULTURA GRECA

ALTRE MATERIE AFFIDATE AI COMMISSARI ESTERNI:

2) LINGUA E CULTURA STRANIERA

3) SCIENZE NATURALI (BIO. CHIM. SC.DELLA TERRA)

Maturità 2016, Giannini annuncia su Facebook
le materie della seconda prova scritta

Greco al Liceo Classico, Matematica allo Scientifico, Discipline turistiche e aziendali negli Istituti tecnici per il Turismo, Tecnica di produzione e di organizzazione negli Istituti professionali di indirizzo Produzioni industriali e artigianali, Tecniche della danza al Liceo coreutico, Teoria, analisi e composizione al Liceo Musicale. Sono alcune delle materie scelte per la seconda prova scritta della Maturità 2016 annunciate dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini in un video pubblicato sulla pagina Facebookdel Miur (https://www.facebook.com/MIURsocial/).

Continua a leggere

Esopo: Il pastore e il mare

esopoPer la Seconda la traduzione della favola di Esopo proposta all’ultimo compito in classe:

Un pastore che pascolava il suo gregge in una località vicino al mare, quando vide il mare calmo desiderò mettersi in mare per commerciare. Perciò, vendute le sue pecore, comprata della porpora e caricata la nave, salpò, sperando che la nave in breve si sarebbe riempita facilmente di ricchezze. Ma quando arrivò una tempesta e la nave corse il rischio di affondare, gettato via tutto il carico nelle onde per salvarsi, a fatica si diresse al porto con la nave vuota e si salvò. Non pochi giorni dopo, poiché gli si avvicinò un tale che ammirava il mare nuovamente calmo, costui gli disse: “o carissimo, (il mare) desidera nuovamente della porpora e per questo si mostra calmo, perché spera che altri gli offriranno della porpora”

Testo originale

pastore e mare

Chi è il più saggio?

platone1

Platone

Ecco la traduzione del brano di Platone (Apologia di Socrate) proposto alla Quinta per il compito in classe di oggi:

Della mia (sapienza), se esiste sapienza e quale sia, vi porterò a testimone lo stesso dio di Delfi.

Conoscete certamente Cherefonte. Questo era mio amico sin dalla giovinezza e amico della vostra fazione (democratica), subì questo esilio e rientrò con voi. E sapete chi era Cherefonte, quanto pronto era per ciò che si spingesse a fare. Una volta, giunto a Delfi, ebbe il coraggio di chiedere un responso all’oracolo e chiese se ci fosse uno più saggio di me. La Pizia rispose che non c’era nessuno più saggio. Dunque, quando io seppi la risposta dell’oracolo, mi chiesi: «Che cosa ha voluto dire il dio? E che cosa nasconde sotto i suoi enigmi? lo, in coscienza, so bene di non essere sapiente, né tanto né poco. E allora, che cosa ha voluto dire affermando che lo sono più di tutti? Certo lui non dice menzogne, non può dirle.» E, per molto tempo, così, non riuscii a farmi una ragione su quello che avesse voluto intendere.

 Testo originale

 

platone

Scrutini 1° quadr

Ecco le date dei nostri scrutini:

scrutini16

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: