Per i nostri “exchange students”

Exchange-StudentsIn breve che cosa finora avreste fatto se foste ancora qui:

Per il latino:

  • Concluso su Cicerone (biografia, attività politica e oratoria, l’epistolario, le opere retoriche, le opere filosofiche, il suo rapporto con la poesia, le sue opere poetiche, stile e fortuna)
  • Iniziato a conoscere Lucrezio (il poeta del De rerum natura) di cui per ora abbiamo esaminato la problematica biografia e il contenuto dell’opera e e della filosofia epicurea (al centro del suo poema)

Per il greco:

  • Concluso con la presentazione del teatro greco del V secolo e dei caratteri generali della tragedia (struttura, contenuti, origini) e iniziato a conoscere Eschilo, il primo tragediografo di cui possediamo e opere.

Ed ora i consigli:

Leggere le tragedie greche, man mano che le proporrò alla classe, seguendo i consigli che ho dato qualche giorno fa: data, infatti,  la complessità, è opportuno far precedere la lettura integrale della tragedia dalla lettura della trama e di un commento: sarete sicuramente in grado di capirle maggiormente.

A richiesta di Toti, questa è la versione di latino proposta giovedì scorso come compito in classe. Se volete, potete provare a tradurla.

Un saluto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: