Archive for novembre 2013

Nell’attesa di riprendere

crollodettori4Carissim*

Come credo sappiate già, oggi, all’indomani dell’evento disastroso, possiamo dire di essere stati molto fortunati, perché poteva accadere qualcosa di veramente tragico: le due ragazze del corso C  hanno riportato solo lievi contusioni e la professoressa colpita dal crollo sta bene.

I problemi, ora, sono di altra natura. Come sapete, la scuola è stata dichiarata inagibile e si stanno studiando le soluzioni più opportune per la ripresa dell’attività didattica: dovremo sicuramente accettare di spostarci in edifici che ci verranno messi a disposizione (e non sappiamo ancora con precisione quali), trasferire attrezzature, registri, verifiche…. Insomma dovremo predisporci ad accettare parecchi disagi, anche perché difficilmente verremo accolti tutti nello stesso edificio (39 classi da sistemare sono tante!!!).  Tuttavia confidiamo tutti nella disponibilità e nella comprensione di famiglie  e alunn*.

Lunedì pomeriggio ci sarà probabilmente, in succursale, un collegio dei docenti straordinario, durante il quale la Dirigente Scolastica ci comunicherà le soluzioni prospettate dalla Provincia e dal Comune.

Vi terrò informati*.

Annunci

Sospensione delle lezioni

l'aula con le macerie

l’aula con le macerie

Il comunicato che la Dirigente Scolastica ha fatto pubblicare nel sito istituzionale del liceo Dettori  annuncia la sospensione temporanea delle lezioni a causa dell’inagibilità dell’edificio scolastico.

 Le lezioni  sono sospese  fino a

Martedì 3 dicembre incluso 

******

Sono ugualmente sospesi i due compiti in classe previsti per la II e la V

per lunedì 2 dicembre.

Nei prossimi giorni fisserò una data alternativa.

Crollo al Dettori

crollo dettori

Da L’Unione Sarda online di oggi:


Un boato improvviso mentre gli studenti della Prima C del Liceo classico “Dettori” di Cagliari stavano seguendo la lezione di Lettere, un crollo imprevedibile con detriti, frammenti di mattoni e cemento piombati sui ragazzi e sull’insegnante, come macigni che hanno trasformato un’ala della scuola in un campo di battaglia. La scuola è stata dichiarata inagibile. Il ministro Carrozza parla al tg di Videolina: “Su quanto accaduto pesano i tagli agli Enti Locali”.

Un boato improvviso mentre gli studenti della Prima C del Liceo classico “Dettori” di Cagliari stavano seguendo la lezione di Lettere, un crollo imprevedibile con detriti, frammenti di mattoni e cemento piombati sui ragazzi e sull’insegnate, come macigni che hanno trasformato un’ala della scuola in un campo di battaglia. Il bilancio dei feriti del crollo avvenuto oggi all’interno dell’istituto “Dettori” poteva essere ben più grave. Un’insegnate è stata trasportata in ospedale per alcune ferite alla testa e due ragazze di 14 anni, invece, sono state medicate sul posto dal 118 per piccole escoriazioni. Le condizioni di docente e alunne non sono gravi. L’istituto è stato chiuso e dichiarato inagibile fino al completamento dei lavori di messa in sicurezza.

Continua a leggere

Compiti imminenti

Vi propongo come memorandum le date dei prossimi compiti in classe, preceduti da laboratori di esercitazione (traduzione).

 

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

 

VB

 2 dic.

c/c

latino

   11 dicc/c greco  

 29 nov

eserc. latino

*****

6 dic

eserc. greco

IIIB      

 5 dic

c/c latino

****

12 dic

c/c greco

 29 nov

eserc. latino

****

6 dic.

eserc. greco

II B

 2 dic

c/c greco

Contro la violenza alle donne

violenzadonneIl 25 novembre è una giornata in cui donne e uomini manifestano affinché si combatta in tutti i modi la violenza contro le donne e perché le cose nel nostro paese cambino. Anche a Cagliari le iniziative sono tante: l’adesione all’iniziativa prevede sia l’esposizione di un drappo rosso (tappeto, lenzuolo, foulard, stoffa) nei balconi e alle finestre della nostra città sia la partecipazione, indossando un capo di vestiario rosso, ad un corteo che partendo da Piazza Garibaldi (ore 17.30) arriverà al Bastione, dove Rossella Faa, Gisella Vacca e Patrizia Littera presteranno la loro voce per leggere brani scelti dal libro “Ferite a morte” di Serena Dandini.  

Domani 25 novembre

violenzadonne2Il  17 dicembre 1999, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre  come Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica in quel giorno.

In Italia solo dal 2005 alcuni centri antiviolenza e Case delle donne hanno iniziato a celebrare questa giornata. Nel 2007 più di 100 000 donne (40 000 secondo la questura) hanno manifestato a Roma “Contro la violenza sulle donne”, senza alcun patrocinio politico. 

Vi invito tutt* a riflettere e a prendere coscienza: la violenza contro le donne non è solo lo stupro… spesso è anche intorno a voi…

Tutti possiamo fare qualcosa. Fate qualcosa anche voi domani!!!

Compiti III e II

errata

A parziale rettifica di quanto scritto nel post di stamattina, la III per domani farà la versione di greco già assegnata la scorsa settimana, mentre svolgerà per la prossima settimana (giovedì 28 novembre) le frasi assegnate sui verbi in -μι.

**************

La II tradurrà per domani le frasi sull’uso del pronome relativo alla pagina 239 n. 26 (1-2-5-11) e alla pagina 240 n. 31 (2-5-6-7-8-9-10)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: