Archive for marzo 2012

Aspettando le vacanze

Aspettando le vacanze di Pasqua, facciamo qualche programma relativo ai prossimi giorni e al rientro.

Per la Prima:

  • Lunedì 2 aprile: Letteratura greca e Autori Latini
  • Martedì 3 aprile: fabula fabulae (portare a termine i lavori assegnati)
  • Mercoledì 4 aprile: Autori greci
  • Mercoledì 11 aprile: test di letteratura greca (l’elegia da Callino a Mimnermo)
  • Giovedì 12 aprile: Autori latini
  • Venerdì 13 aprile: laboratorio di traduzione in vista del compito in classe di latino (portare il dizionario)

Per la Seconda:

  • Lunedì 2 aprile: Letteratura
  • Giovedì 12 aprile: Autori
  • Venerdì 13 aprile: Letteratura

Per la Terza:

  • Niente cambia (sia la prossima settimana, sia al rientro)

Socrate ragiona sulla morte

Platone

Pubblico la traduzione del brano di Platone (tratto dall’Apologia di Socrate) proposto alla Terza nel compito di stamattina:

Socrate

D’altra parte, se la morte è come un mutare sede  di qui ad altro luogo, ed è vero quel che raccontano, che in codesto luogo si ritrovano poi tutti i morti, quale bene ci potrà essere, o giudici, maggiore di questo? Che se uno, giunto nell Ade, libero ormai da coloro che si spacciano per giudici qui da noi, troverà colà i giudici veri, quelli appunto che nell’Ade si dice esercitino officio  di giudici, e Minos e Radamanti ed Eaco e Trittolemo e quanti altri fra i semidei furono giusti nella loro vita; sarebbe forse codesto un mutamento di sede spregevole? E ancora, per starsene insieme con Orfeo e con Museo, con Omero e con Esiodo, quanto non pagherebbe ciascuno di voi? Io per me non una volta soltanto vorrei morire, se questo è vero. Che consolazione straordinaria avrei io di tal soggiorno colà, quando mi incontrassi con Palamede, e con Aiace figlio di Telamone, e con tutti quegli altri antichi eroi che ebbero a morire per giusto giudizio.

 

Per evitare errori

A richiesta di alcuni, e per evitare errori, vi riassumo l’orario dei prossimi giorni:

Per la Prima:

  • Domani: letteratura greca
  • Giovedì: autori latini
  • Venerdì: letteratura latina e autori greci

Per la Seconda:

  • giovedì: letteratura
  • venerdì: autori

Per la Terza:

  • domani: compito in classe di greco
  • giovedì: letteratura greca – autori latini (anche Tacito)

Foto della vincitrice

      Foto di Giorgia Oppo

alla premiazione del Concorso

Ancora su Medea

Vi propongo oggi un’altra rappresentazione teatrale della Medea di Euripide. Protagonista Mariangela Melato.

Dura circa un’ora e mezza, ma se siete veramente interessati, il tempo lo troverete 🙂

Per chi, infine, fosse interessato ad approfondire tutta la vicenda di Medea e il mito degli Argonauti, segnalo direttamente su You Tube (non è possibile infatti incorporare il video nel blog) il film di Pierpaolo Pasolini interpretato da Maria Callas.

Si trova al seguente link:

http://youtu.be/Q8_iTAS4JiQ

Ed ora Mariangela Melato

Una rappresentazione della Medea di Euripide

La segnalo alla Seconda, ma tutti potete goderne.

La rappresentazione  è completa (pur divisa in due parti). Segnalo nella prima parte il famoso monologo di Medea sulla condizione femminile (lo trovate più o meno al 14° minuto) e, al termine della prima parte, il dialogo tra Medea e Giasone. Vi consiglio, tuttavia, di vederla tutta.

Prima parte

Seconda parte

Congratulazioni!!!

Giorgia ha vinto il primo premio!!

Brava!! Bravissima!!

 

 

Il 21 marzo è stato consegnato a Giorgia Oppo (IIIB)  il primo premio del concorso nazionale bandito dal Distretto 2080 del Rotary International (Roma, Lazio, Sardegna): ” LEGALITA’ E CULTURA PER L’ETICA“.

Il concorso proponeva agli studenti delle Scuole medie e superiore, attività così articolate:

1) Elaborazione di un tema sul seguente argomento:

“La contraffazione e la pubblicità ingannevole sono tra le forme più diffuse di illegalità e danneggiano gravemente tutti i cittadini sul piano culturale, socio-economico, ambientale e della salute. Lo studente esponga e commenti l’argomento attraverso la realizzazione di un elaborato scritto”

2) Produzione di un manifesto originale, realizzato con tecnica a piacere.

Il manifesto dovrà riguardare la medesima tematica proposta per l’elaborato scritto.

3) Realizzazione di un corto cinematografico.

Il corto dovrà ispirarsi al tema della contraffazione di cui sopra. Non dovrà superare la durata di 10 minuti.

*****

Giorgia è stata premiata per la prima categoria.

Leggi il suo elaborato

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: