E da oggi anche gli studenti… e la ex III B

E da oggi anche gli studenti della Sardegna, salvo pochi già rientrati all’inizio della settimana, rientrano a scuola. Invio quindi  l’augurio di un buon anno scolastico a tutti gli studenti che iniziano, ma soprattutto ai miei ex alunni che ho lasciato. Purtroppo, però, la ex III B del liceo Dettori quest’anno non esiste più come gruppo classe ed è stata sciolta a causa dei “numeri” che il Ministero impone. Ho saputo che ad ospitare le povere e i poveri reduci sono state le attuali IV D, IV H, IV G, IV F.  Ancor di più, quindi, un buon anno scolastico a tutti loro!!! E mi piace augurarglielo con un messaggio che è sempre importante ricordare:

buon anno scolastico

Buon anno Letizia, Elisa, Francesca, Luca, Federico, Benedetta, Giovanna, Maria, Augusto, Lucrezia, Claudia, Elena, Ludovica, Valentina.

Annunci

In regalo un ebook gratuito

ebook

E’ arrivato il primo giorno di settembre e la scuola ha riaperto i battenti e ripreso le attività.

A tutte le colleghe e i colleghi impegnati nel nuovo anno scolastico voglio fare un regalo come augurio di un buon inizio e di un felice proseguimento.

L’ho ricevuto in regalo anch’io, e volentieri lo condivido.

Cliccare qui o sull’immagine per scaricare l’ebook

 

Domani si ricomincia…

rientro

Da alcuni giorni la mia testa fa il count down in direzione del primo di settembre, come se dovessi rientrare a scuola e invece così non sarà.

Beh… A scuola non rientrerò, ma ricordo molto bene quanto fosse difficile riafferrare il filo e ripensare all’imminente collegio dei docenti, alle verifiche dei debiti formativi, alle riunioni per dipartimenti, ai consigli di classe… soprattutto quando ancora le temperature segnavano picchi impensabili da sopportare all’interno delle scuole: le scuole non sono state costruite per l’estate e quelle enormi vetrate soleggiate, pronte ad accogliere gli insegnanti e gli studenti nel pieno della calura estiva, rendevano ancora più difficile il rientro.

Ecco… è proprio perché ricordo tutto questo che provo molta comprensione ed empatia con le colleghe e i colleghi che – malgrado i 40 gradi e l’umidità al 90% – il count down l’hanno quasi completato.

Come ogni anno, tuttavia, ce la faranno!! 🙂

Io ho una grande fiducia nelle risorse delle/degli insegnanti. A tutte e a tutti loro auguro perciò un Buon rientro e un bagaglio di fantasia, creatività, idee nuove e voglia di fare – come sempre – qualcosa di bello.

 

 

A tutti voi… un saluto e un sondaggio

ciao scuola

Con oggi si conclude davvero, dopo questa breve coda dell’esame di stato, la mia vita di insegnante.

Gli esami sono finiti, i risultati già affissi, la scuola chiude i battenti per l’estate e tutti voi che mi seguite, studentesse e studenti, colleghe e colleghi, andrete in vacanza. Naturalmente anch’io – seppure per una vacanza più lunga –  e questo blog.

Al blog, però, la pausa estiva servirà per riflettere sulla sua vita futura: la sua funzione, infatti, ora viene meno in quanto vengono meno gli interlocutori reali a cui si rivolgeva: cioè le mie classi. E’ vero che nel tempo lo hanno seguito anche alunni e insegnanti che non ho mai visto né conosciuto, tuttavia il mio nuovo status di insegnante in pensione cambia molto le cose.

Un blog non ha senso se non è vivo e non comunica tutti i giorni con  qualcuno, quindi: o trova altri destinatari, o cambia contenuti, o assume un’altra funzione, o si ferma qui, e, nel caso, “muore”, pur restando un ricco archivio a cui accedere. Le ipotesi sono tutte sul piatto, ma urge una pausa di riflessione e mi piacerebbe che tutti coloro che mi hanno seguito in questi anni mi aiutassero a decidere che cosa fare, visto che ora questo blog vive una “crisi di senso”.

Ho predisposto un sondaggio che vorrei proporvi e mi farebbe piacere che, durante l’estate, chi è interessato/a a che questo blog continui a vivere, lasci il suo contributo di riflessioni e di proposte. Leggerò le idee di tutti con grande attenzione.

Per ora grazie a tutti: per la stima e per le belle parole che mi avete sempre dedicato e per l’attenzione con cui mi avete seguito.

Buone meritate vacanze!

Ecco il sondaggio:

Ed ora tocca a voi

esame-orale

Ecco arrivato anche il nostro/vostro turno.

Domani cominciano i nostri/vostri colloqui e spero che siate tranquilli, ma, se per caso non lo foste del tutto, sappiate che è normale 🙂

Ho ritwittato oggi alcuni tweet relativi agli strafalcioni d’esame più diffusi…. L’ho fatto per sdrammatizzare un po’ e per farvi sorridere… Andate a leggerli!!

Ma l’ho fatto anche per rassicurarvi:

Voi non siete così!!!

Almeno spero!!

In bocca al lupo a tutti, ma soprattutto ai primi cinque.

Un bell’articolo su Seneca

Lucio_Anneo_Seneca_101_jpg_1306973099

Alla Quinta che ancora deve affrontare il colloquio d’esame, suggerisco la lettura di questo bell’articolo su Seneca e la ricerca della felicità (De Vita Beata), pubblicato su Il Sole 24 Ore il 25 giugno u.s., a firma di Armando Massarenti.

«Quando la Pirelli cominciò a farmi girare per il mondo, non ci misi molto a rendermi conto che l’ubriacatura consumistica della business community e il materialismo reaganiano degli anni Ottanta ricordavano proprio quella società augustea a neroniana che Orazio e Seneca prendevano di mira. Da vizio privato, il tradurre si trasformò per me in pubblica virtù». Così commenta Gavino Manca il suo “pubblico servizio” di manager e al contempo anche di traduttore di testi classici latini: nel leggere la sua versione del dialogo La vita felice (De vita beata) di Lucio Anneo Seneca (da poco riproposta da Einaudi), ci accorgiamo che anche lui, come Seneca – pedagogo e consigliere personale dell’imperatore Nerone -, è un uomo “al vertice” che trova solo nella filosofia quel riparo sicuro dai marosi che l’esistenza non risparmia a nessuno, ma che infligge abbondantemente a chi vive a contatto con qualsiasi forma di potere.

Leggi tutto

 

Ecco la seconda!

seneca2

Seneca

 

Che fortuna!! Facile, breve, Seneca! Tre elementi a vostro favore.

Ecco testo e traduzione.

seneca esame

seneca esame trad

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: